Progetto HOPE

hope

Progetto “HOPE” – In arrivo un carico di speranza e di solidarietà

Il progetto “HOPE” è stato finanziato alla Cooperativa Sociale Project-Form dall’Assessorato Regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro, a valere del D.D. n. 2380 del 30/12/2013 Avviso pubblico “Per le azioni di contrasto alle vecchie e nuove povertà a sostegno delle fasce deboli nonché delle popolazioni immigrate”.

Destinatari sono:

- persone senza fissa dimora

-  persone in situazione di crisi e nella condizione di povertà, solitudine e di grave emarginazione

- nuclei familiari in condizione di grave marginalità sociale

sia italiani che immigrati

residenti nel Distretto Socio Sanitario D20 (Ramacca, Palagonia, Scordia, Militello in Val di Catania, Castel di Iudica, Raddusa).

L’attuale crisi economico – finanziaria sta facendo emergere situazioni di emergenza di molte famiglie, con una crescente richiesta di sostegno da parte delle Istituzioni. Tali situazioni generano molteplici condizioni di crisi individuali e familiari che denotano un forte disagio e ingresso nella condizione di povertà, di privazione e di emarginazione.

Con il progetto “Hope” s’intende sostenere interventi a bassa soglia, volti a soddisfare i bisogni primari legati all’alimentazione, all’alloggio, all’igiene personale ed alla mancanza di un’abitazione.

L’iniziativa avrà durata di un anno e punta a favorire processi di fuoriuscita dai circuiti di vulnerabilità sociale e di povertà e la creazione di reti di solidarietà e di un patto di cittadinanza attiva.

Il progetto ha carattere innovativo in quanto non si limita garantire un voucher o un servizio, ma il beneficiario sarà coinvolto in un circuito solidaristico che valorizzerà i suoi talenti e lo promuoverà a cittadino attivo. La stessa presa in carico è volta a sostenere il singolo o il nucleo familiare nel rafforzamento di autodeterminazione ed empowerment, fondamentali per la presa in mano del proprio progetto di vita.

Si lavorerà in rete con tutte le risorse reali e potenziali del Distretto e sarà attivata una Banca dei Talenti funzionale a promuovere una sana cultura solidaristica.

Dal 23 Novembre fino al 13 Dicembre sarà possibile presentare istanza (scaricabile da  QUI  oppure reperibile c/o gli uffici siti a Ramacca in via SS. Crocifisso n. 170, aperti nei giorni di lunedì ore 9,30 – 12,30 e giovedì ore 15,00 – 18,00).

Le istanze pervenute saranno attentamente vagliate e sarà redatta una graduatoria, sulla base di un regolamento consultabile presso gli uffici Project.

Per ulteriori informazioni consultare il sito web dell’ente, oppure contattare il 392/9741223.